Per iniziare ad utilizzare Segresta, devi possedere un server su cui poter installare la piattaforma. Puoi utilizzare un server fisico (un pc, adeguatamente configurato) oppure uno virtuale, più economico e (quasi) pronto all’uso.

Le istruzioni qui di seguito mostrano come acquistare una VPS (Virtual Private Server, un server virtuale privato) a basso coso su Aruba.it. Questo tipo di server è conforme alla normative GDPR. Se possiedi già un server, puoi saltare queste istruzioni.

  • Scegli l’importo con cui ricaricare il tuo account. Puoi inserire l’importo mensile oppure quello annuale. Se inserisci quello annuale (fai bene i conti!) non dovrai più effettuare pagamenti per il prossimo anno.

  • Nella pagina successiva, esegui l’accesso al tuo account Aruba se ne possiedi uno, altrimenti registrati come nuovo utente. Attenzione, l’account che crei (o quello con cui effettui il login) deve essere intestato alla parrocchia per essere conforme al GDPR!

  • Al termine, esegui il pagamento e attendi i dati di login via email. Ti verrà inviata anche una password al numero di cellulare indicato.

  • Quando hai ricevuto i nuovi dati, esegui il login al Pannello di controllo (il link è nella mail che hai ricevuto) e clicca su Crea nuovo server.

  • Configura il nuovo server come negli screen qui allegati. Nello spazio Chiave SSH, carica questo file:

  • Bravo! Se sei arrivato fino a qui hai fatto un ottimo lavoro.

    Se ora vuoi che sia io ad installare Segresta sul tuo server, devi comunicarmi l’indirizzo IP indicato dalla freccia rossa, insieme alla password che hai scelto durante la creazione del server stesso.

È necessario ora un secondo passaggio, che serve a creare un collegamento “pubblico” alla piattaforma. Non è bello comunicare agli utenti l’indirizzo IP del server (sarebbe difficile da ricordare!); si può creare un link, in modo tale che quando un utente digita, ad esempio, “segresta.nomedeltuoratorio.it”, venga portato direttamente al server con la piattaforma installata.

Puoi fare ciò in due modi:

  1. Se possiedi un sito web dell’oratorio o della parrocchia, puoi chiedere a chi lo gestisce di “creare un record DNS di tipo A che punti a segresta.nomeoratorio.it”; sembra difficile ma è un’operazione facilissima di pochi minuti;
  2. Se non possiedi un sito, posso crearti un link del tipo “nomeoratorio.segresta.it”. Devi solo acquistare il pacchetto corrispondente nello shop del sito;

Il risultato finale, salvo il nome del link scelto, non cambia: verrai collegato direttamente alla piattaforma appena creata.