L’aggiornamento grafico di Segresta.it porta con se molte novità, prima tra tutte la pubblicazione di tutto il codice sorgente di Segresta su GitHub (https://github.com/cent89/segresta/), uno dei maggiori servizi di pubblicazione di software. Attraverso github, puoi scaricare Segresta sul vostro pc (a breve pubblicherò una guida dettagloata per l’installazione, non proprio immediata…), verificarne il funzionamento e, sopratutto, contribuirne allo sviluppo. Oltre a migliorare il codice già esistente, puoi sviluppare e inviarmi nuovi moduli da integrare in Segresta, per aumentarne le capacità.

Ho personalmente sviluppato Segresta utilizzando sempre software e codice open, cioè disponibile per tutti senza pagare un centesimo, per cui mi sembrava doveroso ridistribuire il mio prodotto nello stesso modo, gratuitamente.

Solo i moduli SMS, Email e Telegram sono disponibili solo con una licenza a pagamento, che permette di sostenere i costi annuali del servizio. Tutte le altre funzioni, le principali, rimangono gratuite!

Di seguito, l’elenco delle ulteriori novità:

  • Telegram. Altra novità è l’integrazione con Telegram, un servizio di messaggistica molto simile a Whatsapp. L’utente finale, dopo aver scaricato l’applicazione, dovrà accedere a Segresta, connettersi con Telegram e da quel momento potrà ricevere tutti i messaggi che tu gli invierai. Puoi inviare tutti i messaggi che vuoi, sono gratuiti!
  • Allegati nelle mail. Possibilità di allegare immagini e documenti nella mail;
  • Multi-oratorio. Sia l’amministratore che l’utente finale possono ora “affiliarsi” e gestire più oratori contemporaneamente. Questo è stato introdotto perché sempre più curati e sacerdoti sono chiamati a gestire più oratori e più CRE nello stesso tempo.
  • Specifiche evento. È stata notevolmente semplificata la gestione delle specifiche generali/settimanali degli eventi.
  • Documentazione. Anche se non è ancora completa, sono riuscito a scrivere anche un po di documentazione per sfruttare appieno tutte le funzionalità di Segresta!